15/11/2018 15.40.43CO 118 EMILIA EST
15/11/2018 15.40.43
menu
cerca

Torna all'elenco corsi
per area tematica

Scheda corso

"Autoprotezione e Addestramento in Ambienti con Carenza di Aria Respirabile"

SCHEDA

Tipologia del corso: residenziale

Area tematica: Sicurezza

Durata: 2 giorni  (16 ore)

Tipo ECM: Regionali

Direttore del corso: Sabbioni Christian

Coordinatore del corso: Franchini Francesco

Segreteria organizzativa per interni: Sabbioni Christian

Segreteria organizzativa per esterni: Stefania Bonvicini

Descrizione corso:

La FINALITA' del corso è la seguente: Prima parte del corso introdotta da indicazioni di massima relative alla Protezione delle Vie Aeree, al fine di trattare le cause di individuazione dei Dispositivi di Protezione Individuale da utilizzare in scenari caratterizzati da carenza di aria respirabile.
Segue approfondita conoscenza dell’Autoprotettore Drager PA 90, dei suoi componenti ed utilizzo e della Camera Fumi, struttura utilizzata per l’addestramento del personale in ambienti con carenza di aria respirabile.
Seguiranno prove pratiche in camera fumi.
seconda parte del corso in cui si punta sulla soluzione di eventi particolari che l'operatore potrebbe affrontare durante l'intervento in scenari caratterizzati da carenza di aria respirabile. L'operatore diventa autonomo nella gestione di manovre di emergenza quali utilizzo seconda utenza e sostiutzione autoprotettore. Prove in camera fumi a difficoltà progressiva, rendono possibile il raggiungimento di tali obiettivi. La misura della performance, effettuata durante le prove, indica all'operatore la propria capacità di gestione della riserva d'aria fornita dall'autoprotettore.
Gli OBIETTIVI del corso sono: Gli obiettivi dichiarati di questo corso sono per quel che riguarda la sfera del Sapere (Campo Cognitivo): Capire le tecniche di respirazione in situazioni stressanti, è molto importate infatti prevenire l’iperventilazione e conseguente attacco di panico per gestire al meglio le risorse a propria disposizione. Essere in grado di identificare ogni componente dell’autoprotettore PA 90 e saper a cosa serve è indispensabile per gestire al meglio questo Dispositivo di Protezione Individuale. Essere in grado di identificare ogni ostacolo della Camera Fumi e conoscere le tecniche per affrontarlo in sicurezza è necessario per acquisire un comportamento idoneo nell’approccio agli ostacoli propri degli ambienti ostili.
Per quel che riguarda la sfera del Sapere Fare (Campo Psicomotorio): Essere in grado di evitare Iperventilazione, applicando le tecniche di controllo della respirazione e dello stress
Essere in grado di indossare ed attivare correttamente l’autoprotettore entro e non oltre i 5 minuti. Superare, adottando le tecniche di sicurezza, ogni ostacolo della camera fumi illuminata, indossando l’autoprotettore PA 90.
gli obiettivi dichiarati di questo corso sono per quel che riguarda la sfera del Sapere (Campo Cognitivo): Capire le tecniche di respirazione in situazioni stressanti, è molto importate infatti prevenire l’iperventilazione e conseguente attacco di panico per gestire al meglio le risorse a disposizione. Essere in grado di identificare ogni componente dell’autoprotettore PA 90 e saper a cosa serve è indispensabile per gestire al meglio questo Dispositivo di Protezione Individuale. Essere in grado di riconoscere e gestire eventi particolari in cui è necessario sostituire l’autoprotettore. Essere in grado di identificare ogni ostacolo della Camera Fumi e conoscere le tecniche per affrontarlo in sicurezza è necessario per acquisire un comportamento idoneo nell’approccio agli ostacoli propri degli ambienti ostili.
Per quel che riguarda la sfera del Sapere Fare (Campo Psicomotorio): Essere in grado di indossare ed attivare correttamente l’autoprotettore entro e non oltre i 3 minuti. Superare, adottando le tecniche di sicurezza, ogni ostacolo della camera fumi invasa da fumo, indossando l’autoprotettore PA 90, gestendo al meglio la propria riserva energetica e di aria.
Per quel che riguarda la sfera del Sapere Essere (Campo Comportamentale): Individuare e classificare le situazioni di pericolo per mancanza di aria respirabile. Adottare il comportamento idoneo in base al rischio percepito e modulando le proprie riserve (energia ed aria). Essere in grado di gestire l’ansia determinata dallo sforzo, dall’utilizzo del presidio (PA 90) e dalla situazione stressogena (camera fumi).
L'articolazione dei CONTENUTI è la seguente: Il corso inizia con indicazioni di massima relative alla Protezione delle Vie Aeree. E’ indispensabile trattare questo tema per introdurre le cause di individuazione dei Dispositivi di Protezione Individuale da utilizzare in scenari caratterizzati da carenza di aria respirabile. Appositamente verrà solo accennato questo argomento per evitare interferenze o ripetizioni di temi già affrontati nel corso di Ravenna. Entreremo invece nello specifico della conoscenza dell’Autoprotettore Drager PA 90, dei suoi componenti ed utilizzo, nonché nelle abilità di montaggio e smontaggio della bombola. Queste operazioni saranno misurate dai tutor, mediante apposite schede.
Si parlerà inoltre della Camera Fumi, struttura utilizzata per l’addestramento del personale in ambienti con carenza di aria respirabile, sarà descritta nel minimo dettaglio, dal singolo ostacolo e modalità di approccio, alle garanzie di sicurezza e monitoraggio della prova che la stessa struttura offre. La descrizione teorica sarà ovviamente propedeutica alla esecuzione pratica da parte dell’allievo, comunque sempre seguita e misurata dal Tutor.
entreremo nello specifico della conoscenza dell’Autoprotettore Drager PA 90, delle metodiche di cambio autoprotettore e gestione di eventi particolari. Sarà dedicata una parte importante della giornata alla conoscenza della Camera Fumi in termini di Sicurezza garantita dallo strumento, metodiche di approccio sicuro agli ostacoli, monitoraggio dei consumi e parametri vitali. Queste operazioni saranno misurate dai tutor, mediante apposite schede.
La METODOLOGIA e strumenti di valutazione sono: Corso della durata di 2 giorni.
La valutazione del primo giorno, avviene attraverso la compilazione di 2 schede.
La prima valuta l'allievo durante la vestizione del PA 90, la seconda durante l'esecuzione della prova, testando la performance del discente durante il superamento di ogni ostacolo presente nella camera fumi.
La scheda monitorizza i Parametri Vitali (FC, FR, PA) prima e dopo la prva ed i consumi d'aria, valore fondamentale per misurare la propria autonomia durante l'utilizzo dell'autoprotettore.
La valutazione del secondo giorno, avviene attraverso la compilazione di 2 schede. La prima valuta l'allievo durante l'esecuzione di manovre di emergenza quali l'utilizzo della seconda utenza e sostituzione PA 90, la seconda durante l'esecuzione della prova, testando la performance del discente durante il superamento di ogni ostacolo presente nella camera fumi, complicata dalla presenza di fumo e necessità di sostituire l'autoprtettore. La scheda monitorizza i Parametri Vitali (FC, FR, PA) prima e dopo la prva ed i consumi d'aria, valore fondamentale per misurare la propria autonomia durante l'utilizzo dell'autoprotettore.
I DESTINATARI del corso sono: Operatori del 118 della Regione Emilia Romagna, reclutati dai Coordinatori di Centrale in riferimento alle problematiche NBCR..

Commenti/Note:

Nel corso sono previste prove pratiche alquanto faticose, prove in ambiente confinato con utilizzo di dispositivi di protezione individuale (autoprotettore).

Manuale:
Clicca qui per scaricare il manuale 1 MB

GALLERIA

  • Controllo Sala Regia 1
  • Addestramento in Camera Fumi 5
  • Addestramento in Camera Fumi 4
  • Addestramento in Camera Fumi 3
  • Addestramento in Camera Fumi 2
  • Addestramento in Camera Fumi 1
  • Affaticamento2
  • Affaticamento1
  • Vestizione2
  • Vestizione1
  • Controllo Sala Regia 2

PROGRAMMA CORSO

Giorno 1

Ora inizio Ora Fine Titolo Tipologia
08:30 10:00 Presentazione Corso lezione
10:00 11:00 Protezione Vie Aeree lezione
11:00 11:30 Tecnihce di repirazione lezione
11:30 12:00 Autoprotettore Drager PA 90 Plus lezione
12:00 12:30 Montaggio – Smontaggio PA 90 pratica
12:30 13:00 Vestizione PA 90 - Manovre Emergenza lezione
13:00 13:30 Prova PA 90 – Seconda Utenza pratica
14:30 15:00 Camera Fumi lezione
15:00 16:00 Camera Fumi - Prova in bianco pratica
16:00 17:30 Debriefing lezione

Giorno 2

Ora inizio Ora Fine Titolo Tipologia
08:30 10:00 Presentazione Corso lezione
10:00 10:30 Manovre Emergenza lezione
10:30 11:00 Cambio Autorpotettore PA 90 pratica
11:00 13:15 Camera Fumi - Prova con Fumi pratica
14:15 16:00 Camera Fumi - Prova con Pratica pratica
16:00 17:30 Debriefing - Valutazione Globale valutazione

CALENDARIO